Cammini in Sicilia: dati e prospettive

Spendono in media dai 40 ai 50 euro al giorno, il loro viaggio dura circa 11 giorni e stanno diventando un’occasione di sviluppo di un turismo lento in zone della Sicilia poco battute dal turismo balneare o artistico. Sono oltre 3.500 i pellegrini che negli ultimi tre anni hanno percorso una delle vie Francigene che attraversano la Sicilia da nord a sud e da est a ovest. La più battuta…

Cammini e ospitalità in Sicilia

Venerdì 8 novembre, dalle 9.30 alle 18, si terrà a Bagheria (Palermo) a Villa Cattolica, via Rammacca 9, la giornata di approfondimento su “Cammini e ospitalità” dedicata ai grandi percorsi a piedi e al loro ruolo nella valorizzazione e nello sviluppo economico di territori spesso periferici e lontani dai tradizionali flussi turistici. Durante la giornata verranno presentati i risultati di un’indagine sulle esperienze ricettive extra-alberghiere lungo i percorsi francigeni regionali. La…

Scopri la app con le guide digitali di Terre di mezzo

Si chiama “I Percorsi di Terre di mezzo” ed è la app che raccoglie le versioni digitali delle guide a piedi e in bicicletta di Terre di mezzo. Sarà così possibile “viaggiare leggeri”, portando con sé solo l’edizione digitale delle guide con tutti i contenuti presenti nella versione cartacea.  Grazie alla geolocalizzazione, in ogni momento si potrà conoscere esattamente la propria posizione e sapere se si sta sbagliando strada oppure no,…

Si inaugura la Biblioteca del Viandante!

Il 17 maggio 2019 si inaugurerà un bel progetto dedicato a tutti i camminatori, sopratutto a quelli che percorreranno la Via Francigena passando da Pontremoli: la biblioteca del Viandante, dedicata a Luigi Lazzarini, ex presidente della cooperativa Walden viaggi a piedi.Per ricordare Luigi, storico camminatore e guida, di cui ricorre quasi un anno dalla sua prematura scomparsa, i suoi libri sono stati donati e raccolti nel suggestivo ambiente concesso dal convento dei Cappuccini di Pontremoli,…

Cammini in Italia: ecco tutti i numeri.

Per la prima volta il numero di persone che percorrono i cammini in Italia supera quello degli italiani che hanno ricevuto la Compostela a Santiago.Sono infatti 32.338 le persone che nel 2018 hanno chiesto la credenziale per uno degli itinerari nel Belpaese, contro i 27.009 italiani arrivati alla Cattedrale di Santiago (è la nazionalità più numerosa, dopo gli spagnoli).“Non era mai successo. Segno che c’è un potenziale per i cammini…

Ora i camminatori italiani preferiscono gli itinerari in Italia

Nel 2018 oltre 32mila persone hanno intrapreso uno dei cammini del Belpaese, contro i 27mila italiani arrivati a Santiago. Presentati a Fa’ la cosa giusta! i risultati di un’ampia indagine condotta sulla base dei dati forniti delle associazioni che accolgono i pellegrini e su un questionario lanciato su Facebook. Il camminatore tipo ha oltre 40 anni, un buon livello di istruzione e spende tra i 30 e i 50 euro al giorno.

Dal 25 al 28 aprile tutti a IT.A.CÀ

La prima edizione di IT.A.CÀ Parco Nazionale dei Monti Sibillini è nata dall’incontro tra C.A.S.A. Cosa Accade Se Abitiamo (Ussita) e Alcina -Centro di Educazione Ambientale (Fiastra), organizzatori del festival, con il patrocinio del Comune di Ussita, del Comune di Fiastra e del Parco Nazionale dei Monti Sibillini.Tutto questo è stato possibile grazie al confronto, al supporto e all’impegno di tantissime persone, territori e realtà che credono e vogliono impegnarsi…

Seguendo le orme di Sant’Ignazio

Difficile fare statistiche, e comunque entrare nel “guinness dei primati” non è certo il suo obiettivo, ma si può almeno dire che Mariano Iacobellis, classe 1982, napoletano, sia tra gli italiani che ha percorso più volte il Cammino di sant’Ignazio, fondatore dell’ordine religioso a cui lui appartiene da sei anni: i gesuiti. Per una decina di volte, Mariano ha camminato lungo i 660 chilometri che in Spagna uniscono Loyola e…

Chi cammina oggi in Italia? Partecipa alla raccolta dati

Caro camminatore, pellegrino, viandante! Ti invitiamo a prendere parte a una raccolta dati sui camminatori in Italia. Valorizzando la tua esperienza vogliamo capire e raccontare chi sono oggi i principali protagonisti delle Vie e dei Cammini. A Fa’ la cosa giusta!, nell’ambito della sezione dedicata ai Cammini, saranno presentati i dati relativi a questa prima grande raccolta dati sui camminatori in Italia lanciata in collaborazione con molte tra le principali associazioni…

Le novità della collana Percorsi nel 2019

Nel 2019 attraverseremo Marche, Umbria e Lazio lungo il Cammino nelle Terre Mutate: un percorso che da Fabriano all’Aquila ci farà scoprire la meravigliosa rinascita di un Appennino scosso in questi anni dal terremoto. E non finisce qui: arriveremo anche in Puglia e Basilicata con una guida che in sette giorni, all’insegna della natura e della buona cucina, ci condurrà sul Cammino Materano, lungo la Via Peuceta da Bari alla capitale europea…

A tre kilometri dalla fine del mondo

“La prima cosa che ho imparato è che l’esperienza cambia da persona a persona.Il cammino racconta una storia diversa ad ogni pellegrino. Quindi da dove comincio?Di sicuro so dove voglio finire. Questa storia finisce su una scogliera. Uno strapiombo di oltre cento metri.Al di là, l’oceano atlantico” Il Cammino di Santiago di Compostela è il lungo percorso, attraverso la Francia e la Spagna, che i pellegrini fin dal Medioevo intraprendono…

Dove acquistare la Credenziale per la Via Francigena a Milano

State partendo per la Francigena e non avete ancora preso la Credenziale? Da oggi potete ritirarla passando qui da noi in redazione, in Via Calatafimi 10 a Milano, dalle 9 alle 18 dal lunedì al venerdì. Oltre alla Credenziale ovviamente troverete la collezione completa delle nostre guide e potrebbe anche essere l’occasione per salutarci e scambiare due parole prima della partenza.  Vi aspettiamo!

Santiago come “messa alla prova” per chi sconta una condanna in carcere

Il giudice del tribunale minorile di Venezia, per la prima volta in Italia ha accolto il cammino di Santiago de Compostela come messa alla prova di un ragazzo “difficile” sottoposto a processo:   Un italo nordafricano problematico e ribelle. Famiglia difficile, vita sregolata, dipendenze a carico lo portano, quindicenne, davanti al banco degli imputati. Poi arrivano le relazioni dei servizi coinvolti e il dialogo con il ragazzo» racconta l’iter Isabella…

Sul Cammino di sant’Olav, in Norvegia

Dove ci si poteva incamminare, avendo già percorso Santiago, e attraversato l’Europa da Canterbury a Santa Maria di Leuca? Verso il profondo Nord, naturalmente! Roberto Montella l’abbiamo conosciuto due estati fa, nel 2016, quando è venuto in Redazione, scarponi già ai piedi, a ritirare le guide che l’avrebbero accompagnato lungo tutto il percorso della Francigena. Lo ritroviamo in partenza per il cammino di Sant’Olav, stavolta senza un libro pronto da…