Il video che racconta il primo viaggio sulla Francigena per tutti

Come si costruisce un Cammino per tutti? Lo si fa esplorando il tracciato, evidenziandone le difficoltà e le parti non accessibili, parlando con gli amministratori pubblici, diffondendo la cultura dell’accessibilità a tutti gli interlocutori, dagli albergatori ai ristoratori ai semplici cittadini. Pietro Scidurlo, Giancarlo Cotta Ramusino, Bartolomeo Scidurlo, Pino Baldissera e Roberto D’Amato di Free Wheels onlus hanno percorso la via Francigena partendo da Somma Lombardo, raggiungendola al Ponte di Barche di Bereguardo…

Prepariamoci ora alla Giornata del Camminare 2016

La data, come di consueto, è in ottobre: sarà domenica 9. Ma nell’anno nazionale dei cammini, questa quarta edizione della Giornata del Camminare assume particolare significato, e si parte sin d’ora con l’organizzazione, che porterà ad una settimana di eventi su tutto il territorio nazionale. Ogni anno la Federtrek con la Giornata Nazionale chiede alle Istituzioni di ogni livello, alle scuole, alle associazioni e ad ogni singolo cittadino di farsi carico…

Decalogo

Il decalogo del buon camminatore

Eliminare il superfluo, spirito di adattamento, accettare gli imprevisti: ecco cosa mettere nello zaino prima di partire. I consigli dell’associazione Compagnia dei cammini. “L’anno dei cammini d’Italia”: si calcola che ci siano circa 6.500 chilometri di percorsi  naturalistici, religiosi, culturali e spirituali. Per chi decide di passare l’estate lungo uno di questi itinerari, la Compagnia dei Cammini ha redatto un decalogo su cosa mettere nello zaino e con quale spirito…

Nel cuore della Tuscia una nuova casa per i pellegrini

Inaugurata a Pasqua, è in un punto strategico, nel tratto in cui via Francigena e via Romea Germanica coincidono. Aperta da Immacolata e Franco, non ha tariffe. Ciascuno lascia l’offerta che può e vuole fare, in forma anonima. “Una scommessa perché ci costringe ad avere fiducia negli altri. E responsabilizza anche ogni pellegrino: la sua offerta permette di ospitare chi viene dopo e non ha soldi”. MILANO – La casa…

Civita di Bagnoregio, la città da salvare

E’ nel club dei Borghi più belli d’Italia.  Fondata 2500 anni fa dagli Etruschi, sorge sull’antica via che congiunge il Tevere e il lago di Bolsena. Il territorio è costituito da uno strato di base argilloso, di origine marina, particolarmente soggetto all’erosione; e strati superiori formati da tufo e materiale lavico. La veloce erosione è dovuta all’opera dei torrenti, agli agenti atmosferici, dal disboscamento: “Una meraviglia che rischia di scomparire.…

La Via Romea Germanica, un percorso da riscoprire: intervista a Simone Frignani

“Lasci la casa e vai verso l’ignoto, ti affidi alla provvidenza e ti devi fidare degli altri”: per Simone Frignani il camminare è un’avventura. Reale ma anche spirituale. Ha già scritto il “Cammino di San Benedetto” e “Italia coast to coast“, percorsi da lui creati dal nulla. Ora la sua ultima fatica sono gli oltre mille chilometri della Via Romea Germanica: in 46 tappe dal Brennero a Roma. “Arrivare in…

La lunga marcia per l’Aquila

Arrivata alla sua quinta edizione, la Lunga Marcia per L’Aquila organizzata da Movimento Tellurico con il patrocinio di Federtrek e Borghi Autentici d’Italia e con l‘adesione di numerose associazioni ed Enti Locali, parte quest’anno da San Giuliano di Puglia, il comune molisano colpito dal sisma del 31 ottobre 2002 che fece crollare un solo edificio, la scuola, l’istituto “Francesco Jovine”, provocando la morte di 27 bambini e la loro insegnante. Dal 25…

La fine del cammino in handbike di Scidurlo lungo la via Francigena

Si è concluso a Roma il viaggio di Pietro e compagni lungo la via Francigena in handbike. Un cammino compiuto in diciassette giorni (qui la prima parte), con molte fatiche e difficoltà. Non è solo un’impresa sportiva ma soprattutto è la possibilità di testare il percorso e osservarne le criticità per consentire anche ad altri di percorrerlo. Ecco il racconto degli ultimi giorni di viaggio nelle parole della sorella Chiara, poichè la fatica rendeva…

La via Francigena per tutti, seconda parte

Continua il viaggio lungo la via Francigena di Pietro Scidurlo, Roberto D’Amato, Bartolomeo, Pino Baldissera e Giancarlo Cotta Ramusino per verificare e mappare un percorso adatto a tutti, anche pellegrini con disabilità. Ecco il racconto delle tappe toscane: 2 e 3 Aprile – Avenza & Lucca #diariodiviaggio Sono state giornate infine e stancanti. Non sempre riusciamo a scrivervi qualche parola… Abbiamo lasciato la città di Pontremoli in direzione di Aulla, ciò che…

In cammino con Pietro Scidurlo, sognando una Via Francigena per tutti

Pietro Scidurlo è un ragazzo di 37 anni di Somma Lombardo, in sedia rotella dalla nascita, che, dopo aver compiuto il Cammino di Santiago due volte, ha compreso l’importanza di rendere i percorsi e i cammini storici accessibili davvero per tutti. Il suo impegno si è concretizzato nell’associazione Free Wheels, il cui primo grande risultato è stata la guida Santiago per tutti, realizzata con Luciano Callegari e pubblicata da Terre…

La via Francigena accessibile: il nuovo viaggio di Free Wheels

Dopo aver tracciato e pubblicato la prima guida al Cammino di Santiago per tutti, è la Francigena il nuovo progetto di Free Wheels, l’associazione fondata da Pietro Scidurlo che ha lo scopo di avvicinare sempre più persone, comprese quelle con esigenze speciali, all’esperienza del cammino. Il prossimo 28 marzo, assieme ad alcuni accompagnatori, partirà da Somma Lombard per percorrere la Via Francigena. Si muoveremo in bicicletta e in hand-bike, una bici con la quale…

Il tuo prossimo Cammino comincia a Fa’ la cosa giusta!

Negli ultimi anni l’area di Fa’ la cosa giusta! dedicata al turismo consapevole e in particolare ai percorsi a piedi e in bicicletta è diventata per molti il vero punto di riferimento per prendere informazioni, confrontarsi con gli autori e con gli altri camminatori, pianificare il proprio prossimo viaggio. Quest’anno è diventata talmente grande l’area dei percorsi che abbiamo deciso di dedicargli un’area ad hoc ed una piazza per gli incontri…

portogallo

Andare a Santiago partendo dal Portogallo

Per chi vuole scoprire il Portogallo a piedi è uscita la nuova versione del Cammino portoghese che partendo da Lisbona conduce fino a Santiago. La terza edizione, aggiornata a febbraio 2016, contiene numerose novità e aggiornamenti grazie al lavoro degli autori Giovanni Caprioli e Irina Bezzi e alle segnalazioni di chi ha già percorso questo bellissimo Cammino. Per il primo mese dalla sua uscita è scontata al 15%, approfittatene subito

La Regione Lazio a Fa’ la cosa giusta! 2016

Nell’anno giubilare e anno nazionale dei cammini, non può mancare a Fa’ la cosa giusta! 2016 un programma dedicato agli itinerari “slow” che saranno attraversati da migliaia di pellegrini e visitatori diretti nella Capitale. A cominciare dalle tratte più vicine, quelle del Lazio. La Regione Lazio sarà presente in Fiera e animerà il programma culturale della sezione “Percorsi e grandi itinerari italiani ed europei” con una serie di appuntamenti, nei…

Le novità 2016 dei Percorsi di Terre di mezzo

Il 2016 si preannuncia un anno decisivo per la riscoperta degli antichi cammini in Italia. Il Ministro della Cultura ha infatti proclamato il 2016 Anno Nazionale dei Cammini e saranno moltissimi gli eventi per celebrarlo. Inoltre l’8 dicembre è iniziato il Giubileo straordinario e il tema del pellegrinaggio è stato indicato come centrale da Papa Francesco. Quindi, più che mai, noi di Terre di mezzo saremo presenti promuovendo e valorizzando…