Diario di Santiago a piedi – Terza parte

Un viaggio per scrivere la prima guida del cammino di Santiago dedicata alle persone con disabilità fisica o sensoriale. Sostieni il progetto Santiago per tutti, acquistando in anticipo la tua copia o con una donazione. Aiutaci a tracciare questo importante percorso. Leggi la prima parte. di Antonella Lasciamo il bell’albergue di Castrojeriz con negli occhi il stupendo panorama delle mesetas che si accende e ci dirigiamo verso Itero del Castillo, dove abbiamo una piacevole…

Diario di Santiago per tutti – Seconda parte

Un viaggio per scrivere la prima guida del cammino di Santiago dedicata alle persone con disabilità fisica o sensoriale. Sostieni il progetto Santiago per tutti, acquistando in anticipo la tua copia o con una donazione. Aiutaci a tracciare questo importante percorso. Leggi la prima parte. di Pietro Scidurlo Ciao a tutti, so che volevate un report giornaliero o quasi di come vanno qui le cose e a parte qualche foto su facebook, non siamo…

Diario di Santiago per tutti – Prima parte

Un viaggio per scrivere la prima guida del cammino di Santiago dedicata alle persone con disabilità fisica o sensoriale. Sostieni il progetto Santiago per tutti, acquistando in anticipo la tua copia o con una donazione. Aiutaci a tracciare questo importante percorso. di Luciano Callegari Partiamo venerdì 25 aprile, alla sera, in auto. Siamo in tre: Pietro, Bartolomeo e Luciano. Viaggiamo tutta la notte e alla mattina alle 9 siamo a…

Da Fano a Siviglia sulle due ruote.

1700 Km in bicicletta a supporto della stonebilità ambientale. Hanno storie diverse, vite autonome, ma una passione comune che li spingerà, dal prossimo 15 maggio, a compiere un’impresa sportiva di assoluto rilievo. E per di più, con uno scopo molto nobile: la promozione della sostenibilità ambientale. Lo faranno nell’arco di un mese inforcando una bicicletta e pedalando per 1700 km da Fano a Siviglia. Un percorso faticosissimo che sarà di fatto la congiunzione di tutti i…

Un enorme grazie!

Hanno incontrato centinaia di persone, dato consigli e indicazioni per partire. Hanno partecipato ad incontri e si sono fermati ad ascoltare chi aveva una storia da raccontare. Hanno faticato forse più che sul cammino, ricevendo però, crediamo, una grandissima soddisfazione. Vogliamo ringraziare pubblicamente Luciano, Riccardo, Immacolata, Giancarlo, Angela, Simone, Luciano e Giovanni per le splendide giornate insieme. Diamo a tutti loro appuntamento all’anno prossimo per la prossima edizione di Fa’…

Scarica la app di Fa’ la cosa giusta!

L’applicazione ufficiale di Fa’ la cosa giusta! è disponibile per Iphone e Android ed è gratuita. Con la app di Fa’ la cosa giusta puoi prepararti al meglio per la fiera: – consultare l’elenco espositori, creando una propria lista di preferiti – trovare l’evento più interessante tra le 250 proposte del programma culturale – ricevere direttamente le offerte speciali degli espositori E non finisce con la fiera, la app è…

Incontra gli autori a Fa’ la cosa giusta!

Nella scorsa edizione di Fa’ la cosa giusta! abbiamo voluto sperimentare una nuova iniziativa: lo stand di Percorsi di Terre dove poter incontrare gli autori delle guide. E’ stato un successo. Durante i tre giorni sono state centinaia le persone che si sono fermate a fare domande, scambiare opinioni o anche solo ringraziare gli autori per il prezioso lavoro che fanno. Quest’anno avremo ancora con noi gli autori della passata…

Orio Litta, la porta della via Francigena

Orio Litta fra le sue gemme architettoniche ( Villa Litta Carini, Chiesa Parrocchiale di S, Giovanni) ha uno splendido, antichissimo immobile risalente al X secolo : Cascina S. Pietro. Ristrutturato e trasformato in ostello per i pellegrini che sempre più numerosi passano e si fermano sulla strada per Roma.Il parroco milanese Don Flavio Riva il 25 giugno 2007, dopo essere stato accolto dall’hospitalero Pierluigi Cappelletti, cronista del registro d’onore del…

Intervista a Pierluigi Cappelletti Sindaco di Orio Litta

Tre grandi ostacoli naturali lungo la Francigena: la Manica, le Alpi e il Po. Il fiume Po rappresenta una linea di confine sempre modificata nel corso dei secoli. Anche oggi molti pellegrini lo attraversano nel punto in cui passavano gli antichi pellegrini: il Transitum Padi. Oggi, quando il fiume non permette di attraversare, oppure la barca non è disponibile, una piacevole e tranquilla alternativa è seguire tutto l’argine maestro, la…

Pre-acquista e vai: salta la fila a Fa’ la cosa giusta!

Ecco come saltare la coda e gustare appieno la prossima edizione di Fa’ la cosa giusta!: preacquistare “via Smappo” il libro che dà diritto all’ingresso in Fiera per 2 giorni. Il Re della schiscetta è il “libro-Fiera” dell’undicesima edizione di Fa’ la cosa giusta!: chi si presenta ai tornelli con una copia del libro, avrà diritto all’ingresso in fiera per due giorni. Il volume si potrà acquistare direttamente alle casse nei…

Simone Frignani presenta Italia coast to coast

In questa appassionata intervista Giancarlo Cotta Ramusino si confronta con Simone Frignani, autore de il Cammino di San Benedetto e il nuovissimo Italia coast to coast. Entrambi gli autori potrete incontrarli a Fa’ la cosa giusta! presso lo stand dei Percorsi di Terre dal 28 al 30 marzo. Simone presenterà in fiera Italia coast to coast sabato 29 alle 14e30. Simone ha tracciato il cammino di San Benedetto che va…

Le app del Cammino: Gaia GPS

Per tutti coloro che hanno bisogno di rilevare le traccie GPS in modo professionale, ma preferiscono lasciare a casa il palmare GPS per non portare un peso inutile, consigliamo questa applicazione disponibile sia per IOS che per Android: Gaia GPS E’ un’applicazione professionale: anche il prezzo di 17,99 euro è un indicatore, non è un’applicazione per tutti ma per chi ha bisogno di un certo tipo di prestazioni. Queste sono le…

Intervista a Luciano De Lorenzi

a cura di Girumin Ci sono molti modi di viaggiare, io credo sempre che si possa viaggiare nel “dove”, ma si possa anche viaggiare nel “come”. A me piace molto viaggiare nel “come”, magari non ci riesco bene e forse ci riesco poco, ma è un’idea che mi coinvolge. Luciano è uno che viaggia molto nel “come”. Luciano è un ciclista. No, Luciano non è un ciclista, è un inventore.…