Diario de la via della Plata – 5° Tappa

Da Aldeanueva del camino a Salamanca 96 chilometri.
Usciti dall’hostal Roma si va a sinistra e si inizia a salire verso Banos de Montemayor la cui piccola cittadina molto carina, merita una sosta alle terme romane.
Si continua a salire verso Puerto de Béjar e si entra in Castilla Leon.
Si continua a salire sempre e costantemente fino a Fuenterroble de Salvatierra e trovare rifornimenti d’acqua risulta alquanto difficile. Molti bar sono chiusi e non ci sono neanche fontane da dove poter attingere.
Da qui siamo partiti alla volta del Pico della Duena, molto difficile da salire in bici ma arrivati sopra il panorama meritava la visita.
Il percorso che prosegue verso San Pedro de Rozas è molto suggestivo con questa interminabile vista che si perde all’orizzonte e la strada che diventa monotona e dritta per molti chilometri. Dopo una sosta nel piccolo centro siamo partiti per fare la nostra fine tappa a Salamanca. 
Dopo il paesino di Morille inizia un percorso ondulato fino a quando all’orizzonte si scorge Salamanca con le sue due cupole. La città sembra molto vicina ma per arrivare ci sono voluti altri 10 chilometri. 
Salamanca è davvero molto bella e vale la pena fermarsi per visitarla.
Riccardo Petrucci

Lasciaci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.