Presentazione della guida: Cammino nelle Terre Mutate

Sto caricando la mappa ....

Data e orario
09 marzo 2019
16:00

Luogo
Fa' la cosa giusta! - Milano


Il Cammino nelle Terre Mutate può essere definito il primo itinerario escursionistico solidale d’Italia. Un viaggio di 14 giorni da Fabriano a L’Aquila, lungo il sistema di faglie che dal 1997 a oggi hanno sconvolto e “mutato” l’Appennino Centrale tra due importanti parchi nazionali italiani: il Parco nazionale dei monti Sibillini e il Parco nazionale del Gran Sasso e dei monti della Laga. Un territorio che sta affrontando ora il lungo cammino per la ricostruzione tra le macerie che vengono portate via e l’incontaminata bellezza dei paesaggi.
E’ importantissimo, dice una attivista di Donne Terremutate dell’Aquila che le persone “vedano con i propri occhi la situazione… solo chi si immerge in queste strade, in queste situazioni può capire la realtà delle cose..” . Ne parlano l’autore Enrico Sgarella, Paolo Piacentini presidente Federtrek, Francesca Pucci ideatrice del Cammino per Camerino ed il gruppo di guide escursionistiche che ha realizzato la tracciatura del percorso.

Enrico Sgarella, ideatore della Lunga Marcia per L’Aquila che è iniziata nel 2012 ed ancora prosegue..
Paolo Piacentini, presidente di Federtrek autore del libro: Appennino Atto d’Amore
Francesca Pucci, ideatrice del Cammino per Camerino
le cinque guide che hanno tracciato il percorso.

Organizzato da: Movimento Tellurico, APE Roma e Federtrek
Partecipazione: Gratuita
Per info e prenotazioni: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.