Sesta giornata nazionale delle ferrovie dimenticate

Domenica 3 marzo torna la giornata nazionale delle ferrovie dimenticate. Giunta alla sesta edizione l’appuntamento è una festa che invita a riscoprire le linee ferroviarie dismesse che sono state riqualificate come ciclovie o percorsi a piedi. Un’iniziativa, organizzata dall’associazione CoMoDo (Confederazione per la mobilità dolce), che valorizza l’esistente e promuove il recupero di molti altri tratti dismessi.

Sono più di 50 gli appuntamenti per il 3 marzo, sparse per tutta la penisola, dalla Val d’Aosta alla Sicilia: l’elenco completo lo trovate sul sito delle ferrovie dimenticate. Molti percorsi sono accessibili a piedi e in bicicletta tutto l’anno. Un’occasione per scoprire itinerari insoliti che raccontano un pezzo di storia italiana.

 

Lasciaci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.